L’arte del vino: il Trebbiano d’Abruzzo

L’arte del vino: il Trebbiano d’Abruzzo

Il Trebbiano d’Abruzzo è un altro dei vini che caratterizza il territorio abruzzese, imperdibile se soggiornate al Villaggio Salinello

Un grande territorio per grandi vini. E’ l’Abruzzo, terra molto prolifica dal punto di vista enogastronomico, come vi abbiamo accennato anche in questo articolo.

Stavolta è il tempo di presentarvi un altro vino che caratterizza il territorio abruzzese: il Trebbiano d’Abruzzo. Passiamo quindi, ad un vitigno a frutto bianco, capace di sposarsi con diversi piatti, sia della tradizione che no: pesce, maccheroni alla chitarra in bianco, risotti in bianco, tacchino, coniglio e carni bianche; il suo sapore, al contempo asciutto e molto armonico, è caratterizzato da un retrogusto mandorlato, che accompagna le pietanze in modo perfetto.

Il Trebbiano d’Abruzzo è un vino DOC, la cui produzione è consentita nelle province di Chieti, L’Aquila, Pescara e Teramo. Soggiornando al Villaggio Turistico Salinello di Tortoreto Lido, quindi, sono diverse le aziende agricole e vitivinicole nei dintorni dove potete degustarne un buon bicchiere, abbinandolo ad altre prelibatezze gastronomiche che allieteranno il vostro palato e vi permetteranno di conoscere meglio il nostro territorio, da ogni punto di vista.

Non volete muovervi dal Villaggio ma vi abbiamo incuriosito? Nel nostro ristorante interno chiedete al cameriere una bottiglia di Trebbiano abruzzese: sarà felice di accontentarvi!

Villaggio Salinello… un piacere per tutti i sensi!

News ed eventi
Vai al blog >